Prega per me

C’è un omone, seduto di lato, con una camicia bianca di lino sblusata e al collo un marsupio uno e trino di un verde brillante. Sotto indossa pantaloni pigiama bianchi con sopra calzoncini da tuta blu con un marchietto rosso in basso. Sembra pronto per una gara, con sé stesso o con la vita. È calvo, e come tanti compensa con una bella barba che sporge sulla piccola collana di argento che gioca a nascondino nel petto villoso. falso PaganiniScarpe marron ai piedi, reclama l’attenzione di tutti e implora: prega per me, pregherò per te. Prega per me, pregherò per te. Prega per me, pregherò per te. E se sei distratto chiede a qualcuno di farti girare per dirti: prega per me, pregherò per te.
Nel frattempo un violinista rom svisa su una base pop, mentre un vecchio scende al volo tappandosi le orecchie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.