Una buona notizia, di questi tempi

Il sesto senso

Ho appena finito di mettere giù delle parole. Parole di dolore e di bambini violati. È stata la mia prima volta e mi ha fatto male. Forse non è il problema della prima volta, forse al dolore dei bambini non ci si abitua mai. Per fortuna. Non lo so se queste parole vedranno mai la luce e se bruceranno i lettori come hanno bruciato me. Se così sarà dovrei compiacermene, ma ora non ci riesco e vado a letto. Augurandomi di non vedere le persone morte, come questo ragazzino che mi fece piangere come uno scemo. Allora mi diedi del rincoglionito. Ora so che sono semplicemente umano. Una buona notizia, di questi tempi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.